Comune di Amatrice » Museo civico Cola Filotesio
  • Home
  • Museo civico Cola Filotesio

Museo civico Cola Filotesio

Intitolato a Nicola Filotesio detto Cola dell’Amatrice, istituito il 7/9/2002, raccoglie opere di particolare interesse provenienti dalle varie chiese di Amatrice e delle frazioni. Oltre 80 pezzi raccolti finora e il numero è destinato ad aumentare. Informazioni dettagliate sulle opere in mostra si possono trovare sul catalogo del Museo (1° numero della collana “Quaderni del Museo Civico di Amatrice”).

museo_civico

Alcune delle opere importanti che tra le altre si possono ammirare nel museo:

Opera più prestigiosa del museo è il dipinto su tavola “Madonna con Bambino e S. Giovannino” di Cola Filotesio. Dipinto ad olio su tavola cm 120×87. Firmato e datato in alto a destra – Cola Phijlostesios MDXXVII

Di Pietro Vannini la Croce processionale provenienza Pinaco cm 65×45 in rame dorato con figurine d’argento dorato in alto rilievo. Il fronte ha nel centro il Crocifisso, alla sommità un Santo, a sinistra la Madonna, a destra San Giovanni Apostolo, in basso la Maddalena. Il retro ha nel centro il Padre Eterno, in alto San Pietro, in basso San Fortunato Vescovo, ed ai due lati il bue (emblema di San Luca) e il leone (emblema di San Marco).

Di Pietro Vannini Croce processionale – Provenienza Preta, alta cm 60. Il fronte ha nel centro il Crocifisso finemente modellato e alle estremità dei bracci, scolpite a mezzo busto le figure della Vergine, di S. Giovanni, di un vescovo e di Dio Padre. Nel retro riporta in grande rilievo, gli emblemi dei quattro evangelisti: l’angelo di S. Matteo, il bue di S. Luca, il leone di S. Marco e l’aquila di S. Giovanni.

Madonna col bambino seconda metà del XIII sec. tavola cm 126×52. Provenienza: Cossito

L’opera è di notevolissimo interesse artistico e stilisticamente si lega alla corrente umbro-marchigiana attorno alla seconda metà del XIII secolo. Vi sono in essa marcati influssi umbro spoletini.



 

Per info: museocivico@comune.amatrice.rieti.it

Named after Nicola Filotesio, also known as Cola dell’Amatrice, and inaugurated on Sept. 7, 2002, the Civic Museum of Sacred Art brings together particularly interesting works from the various churches of Amatrice and its hamlets. There are more than 80 pieces so far, and the number is certain to increase. Detailed information about the works on exhibit can be found in the Museum catalogue (1st edition of the Quaderni del Museo Civico di Amatrice series).

For information on opening hours, contact the City offices at 0746.83081

Here are some of the important works of art that can be admired in the museum:

The most prestigious work in the museum is the “Madonna with Child and St. Giovannino” by Cola Filotesio. (Oil painting on wood panel 120cm x 87cm). Signed and dated on the upper right hand corner – Cola Phijlostesios MDXXVII

The Processional Cross from Pinaco, 65×45 cm in gilded copper with silver figurines in high relief, is by Pietro Vannini. The front has the Crucifix in the center, a Saint at the top, the Madonna on the left, St. John the Apostle on the right, and Maria Magdalene at the bottom. The back side has God the Father in the center, St. Peter on top, St. Fortunato Bishop at the bottom, and the ox (symbol of St. Luke) and lion (symbol of St. Mark) at the sides.

The Processional Cross from Preta, 60 cm high, is also by Pietro Vannini. The front has a finely modeled Crucifix, and at the tips of the arms, half-length sculpted figures of the Virgin, St. John, a Bishop and God the Father. The back side contains a high-relief of the symbols of the four evangelists: the angel of St. Matthew, the ox of St. Luke, the lion of St. Mark and the eagle of St. John.

Madonna and Child, second half of the 13th Century, wood 126×52 cm. Origin: Cossito.

The work is of great artistic interest, and from a stylistic point of view, is linked to the Umbria-Marche current around the second half of the 13th Century. It contains noticeable influences from Umbria and Spoleto.